AICLU

AICLU: Associazione Italiana Centri Linguistici Universitari

Fondata a Bologna nel 1997, l’AICLU è l’associazione che raccoglie i centri linguistici delle università italiane. Nei centri linguistici operano docenti, ricercatori, collaboratori linguistici e tecnici, impiegati in attività di didattica, di ricerca e di servizio finalizzate all’insegnamento e all’apprendimento delle lingue straniere e della lingua italiana per stranieri a livello universitario.

Scopi dell’AICLU

L’associazione italiana dei Centri Linguistici Universitari si propone di: Coordinare le attività dei centri linguistici universitari al livello nazionale ed internazionale; Contribuire al miglioramento della qualità del servizio linguistico dei centri linguistici universitari italiani; Promuovere la ricerca nel campo della didattica e dell’apprendimento delle lingue; Favorire lo scambio di informazioni, materiali e personale tra i vari centri linguistici universitari; Rappresentare i centri linguistici delle Università italiane collegialmente verso il mondo esterno ed in particolare all’interno della Confédération Européenne des Centres de Langues de l’Enseignement Supérieur (CERCLES).

Attività dell’AICLU

Al fine di ottemperare ai suoi scopi, l’AICLU organizza convegni e seminari aperti anche ai non-soci. Ai soci viene riservato l’invio del Bollettino che riporta annunci sulle principali attività dell’Associazione e informazioni su nuove iniziative sia nazionali – sia a livello ministeriale o si singoli atenei – che internazionali – organismi dell’Unione Europea, associazioni e atenei stranieri, ecc. Per facilitare lo scambio di informazioni e materiali tra i vari soci dell’AICLU è stata approntata un’apposita lista di discussione.

Partecipazione al CERCLES

L’Iscrizione all’AICLU dà automaticamente la possibilità di diventare membro del CERCLES (l’associazione europea dei centri linguistici universitari) senza alcun aggravio ulteriore. Il CERCLES – che raggruppa i centri linguistici dei più importanti atenei europei dei vari paesi europei – organizza convegni a livello internazionale a cadenza biennale e, tramite la sua rivista, fornisce utili informazioni e commenti su materiali didattici e iniziative scientifiche di una certa rilevanza nel campo dell’insegnamento delle lingue.