AICLU NEWSLETTER

 

30 Aprile 2015

Gentile Socia e Socio AICLU,

Eccoci di nuovo insieme per questo numero primaverile ricco di notizie ma con uno sguardo al prossimo Convegno AICLU che si terrà al Centro Linguistico di Ateneo dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. A tal proposito vi invitiamo a leggere l’Editoriale del Presidente, che ci darà informazioni più dettagliate sul convegno.

Vi ricordiamo, inoltre, che all’interno del Convegno AICLU ci sarà una presentazione del work in progress del Progetto AICLUCert, coordinato da Christoph Nickenig, e la presentazione del volume European Projects in University Language Centres: Creativity, Dynamics, Best Practice, pubblicato da Peter Lang: Linguistics Insights Series (ed. Carmen Argondizzo). I contenuti del progetto e del volume riguardano, ovviamente, l’AICLU da vicino e coinvolgono, come protagonisti, diversi CLA delle università italiane.

In Notizie dai CLA e Notizie dall’Europa: vi segnaliamo Convegni e Seminari che riteniamo interessanti per ogni ambito di studio e di lavoro.

Condividiamo con piacere l’informazione su due convegni organizzati per il prossimo autunno a Roma Tre. Uno, in data 12 e 13 novembre, sarà imperniato sull’insegnamento delle lingue straniere all’università, e riguarda tutte le lingue. L’altro, che si terrà il 26 e 27 novembre, sempre presso l’Università degli Studi Roma Tre, verterà invece sull’apprendimento delle lingue nella scuola dell’infanzia.

Segnaliamo, inoltre, alla Vostra attenzione, e in particolare a coloro che si occupano di insegnamento e apprendimento della Lingua Russa, il progetto Retour, promosso dall’agenzia ASEV, sullo sviluppo, la certificazione e la valorizzazione di un programma formativo di lingua russa, rivolto soprattutto agli operatori del settore terziario. La disponibilità a promuovere e sperimentare i materiali didattici prodotti nel corso del progetto, da aprile a giugno 2015, potrà offrire a tutti i centri linguistici un’ulteriore risorsa educativa che contribuirà ad arricchirne l’offerta.


L’inizio del 2015 ha visto i CLA di Italia impegnati in diverse attività. In Report Convegni di questo numero vi menzioniamo alcuni tra quelli segnalati dalla nostra Segreteria.

Il Centro Linguistico dell’Università di Pisa, insieme al Centro interdipartimentale per l'Aggiornamento, la Formazione e la Ricerca Educativa, ha organizzato una giornata di studio sul CLIL che si è tenuta il 14 gennaio 2015. La Prof.ssa Bertuccelli e il Gruppo di Ricerca del Centro linguistico di Pisa hanno affrontato, insieme ad altri studiosi ed esperti del settore, diverse tematiche e problematiche inerenti il campo di studio e ricerca del CLIL. Gli interventi sono stati: Il quadro normativo: ordinamenti e formazione, Il CLIL: contenuto, lingua e … neuroscienze, Le lingue straniere per il CLIL: qualità, competenze, valutazione e Laboratori per ambiti disciplinari (storia/filosofia/arte -matematica/fisica - scienze).

Altro evento da ricordare è il convegno conclusivo nell’ambito del progetto DEPORT “Oltre i confini del carcere” tenutosi presso l’Università per Stranieri di Siena il 29 gennaio 2015. Il progetto, coordinato dalla Prof.ssa Benucci, aveva lo scopo di proporre percorsi linguistici e formativi professionalizzanti per i detenuti di case circondariali e di reclusione in diversi regioni di Italia.

Il Centro Competenza Lingue dell’Università degli Studi di Bergamo ha organizzato il Corso di Formazione all’intercomprensione scritta di Lingue Romanze. Obiettivo del corso era lo sviluppo simultaneo della comprensione scritta di quattro lingue romanze: portoghese, spagnolo, catalano e francese. Il corso articolato in 12 incontri, tenuto dalla Dott.ssa Bertelli, ha avuto inizio il 25 febbraio e terminerà il 13 maggio 2015.

Infine, di recente, il Centro Linguistico di Ateneo dell’Università degli Studi di Verona ha organizzato una conferenza e workshop di LUDOLINGUISTICA, tecniche e strategie ludiche per rafforzare le competenze d’uso nell’apprendimento e nella didattica delle lingue, condotta dal Prof. Anthony Mollica il 10 e 11 aprile 2015. Le due giornate di studio e formazione erano rivolte a tutti gli insegnanti di lingua (LM/L2/LS) dei vari gradi d’istruzione. I partecipanti sono stati coinvolti in attività laboratoriali e guidati alla creazione di materiali didattici da riutilizzare poi in classe.

Come sempre vi invitiamo ad inviarci notizie dai vostri CLA in modo da condividere le belle iniziative che vengono da tutti noi organizzate. Potrete inviare le vostre informazioni a newsletter@aiclu.org entro il 30 giugno 2015 per l'inserimento nel numero estivo della Newsletter AICLU.

Buona lettura

Caterina Cambosu

Ida Ruffolo

 

 

 

AICLU newsletters 2015